Ven, 18 Aprile 2014

Ven, 18 Aprile 2014

SCEGLIERE IL PROGRAMMA PER FARE BASI RAP

 

Analogico: Facciamo l'esempio con la chitarra. Una chitarra analogica è la chitarra fisica, che possiamo toccare, quella che siamo solitamente abituati a vedere.

 

Digitale: Una chitarra digitale invece è un programma, virtuale, che si può installare sul computer che simula secondo le nostre impostazioni il suono di una chitarra.

 

Siccome l'analogico è sicuramente più dispendioso per creare beat rap e, uno che comincia solitamente vuole sperimentare con la minor spesa possibile, prenderemo la strada del digitale che è anche la più usata per la creazione di basi rap.

 

Quindi, come prima cosa c'è sicuramente da sapere qual'è il programma che fa al caso nostro per creare in nostri beat rap? ho voluto analizzare i programmi più noti secondo alcuni parametri.

 

Premetto che io ho usato buona parte dei programmi qua sotto, non tutti, ma comunque cercherò di esporre i giudizi sui software per fare basi in modo più oggettivo possibile e, le constatazioni fatte (soprattutto per i programmi che non conosco) sono un po' il riassunto di quello che si legge nel web, quindi se c'è qualcuno più erudito su alcuni programmi che non si trova d'accordo con le valutazioni fatte lo preghiamo di contattarci, spiegandoci le sue motivazioni, è sempre utile sentire una voce in più per poter affinare la guida, ma bando alle ciance e veniamo al dunque.

 

Abbiamo stilato una lista con i programmi più noti per creare beat rap e paragonati secondo alcuni parametri quali la possibilità di usare plugin esterni, la ricchezza in termini di strumenti e librerie del programma, se ha la possibilità di registrare suoni esterni e le varie compatibilità (windows, mac e hardware).

 

Prima di tutto, nel caso in cui vi state chiedendo se è meglio mac o pc per fare basi rap vi posso dire che il migliore è quello che già avete!

C'è da fare anche una seconda premessa, alcuni programmi per fare beat son difficilmente paragonabili con altri per via del loro scopo principale quindi la tabella da sola da una visione molto grossolana quindi vi invito a leggere anche le valutazioni fatte in seguito, ma ecco la tabella che vi aiuterà a scegliere il vostro programma:

 

Programma

Supporto Vst

Strumenti musicali nativi

Possibilità di registrare suoni

Compatibilità (windows/mac e hardware)

Reason

X è possibile espanderlo solo grazie alle sue librerie (refill)

V ottimi strumenti virtuali impostati nativamente

V (solo dalla versione 6)

V

Cubase

V

X come programma di recording è comodo per registrare da analogico

V

V

Logic

X legge solo gli AU ma con fxpansion è possibile utilizzarli comunque

V ottimi strumenti virtuali impostati nativamente

V

X va solo su Mac (La compatibilità su win è stata lasciata dalla versione 5,5)

Pro tools

X legge solo i plugin rtas ma con fxpansion è possibile utilizzarli comunque

X come programma di recording è comodo per registrare da analogico

V

X ha bisogno di hardware dedicato

Sonar

X non supporta nativamente i vst ma con fxpansion è possibile utilizzarli comunque

X come programma di recording è comodo per registrare da analogico

V

X solo per windows

Audition

V

X come programma di recording è comodo per registrare da analogico

V

V

Fruity loop

V

V discreto numero di strumenti nativi

V

X solo per windows

Reaper

V

X come programma di recording è comodo per registrare da analogico

V

V

Ableton

V

V ottimi strumenti virtuali impostati nativamente

V

V

 

Iniziamo spiegando i vari parametri:

Supporto VST: I VST sono degli strumenti virtuali. Strumenti intesi proprio come veri e propri strumenti analogici virtualizzati quindi, piano forti, chitarre, bassi ma anche sintetizzatori, campionatori, compressori equalizzatori ecc...
I VST sono programmi un po' atipici, solitamente noi le applicazioni prima di tutto li installiamo e poi possiamo aprirle e usarle.

 

I VST da soli non possono funzionare hanno bisogno di essere inseriti in un programma di musica, per fare basi nel nostro caso, che li supporti (come cubase, reaper, audition ecc...), quindi possiamo dargli una definizione in più, sono programmi che fanno parte della famiglia dei plugin, ovvero delle applicazioni che servono per ampliare/estendere le funzionalità di un programma.

 

Facciamo l'esempio del programma Reaper, appena lo installi puoi registrare qualunque dispositivo analogico esterno, quindi chitarre, batterie, microfoni ecc.. ma se si volesse creare un suono, un beat, una base rap senza disporre di nient'altro al di fuori del computer con Reaper? Come si fa? Visto che nativamente Reaper non ha nessun strumento musicale installato? Semplice! Si fa una ricerca online, per esempio su KVR, lo si scarica e lo si importa dentro al nostro programma!

 

Diciamo che ogni programma è espandibile, però mi premeva inserire, nel paragone dei programmi anche il supporto VST perchè è il formato più diffuso, come vediamo nella tabella Logic, Sonar e Pro tool non supportano i VST ma altri tipi di formato, però grazie ad un programma possiamo convertire i VST in questi formati. L'unico che non supporta in nessun modo i VST è Reason però è possibile scaricare gratis o a pagamento centinaia e centinaia di Refill, ovvero i pacchetti per estendere e arricchire Reason.

 

Strumenti musicali nativi: Importante capire questa distinzione, quelli che conoscono alcuni di questi software potrebbero dire, ma è pazzo l'autore di questo articolo nel dire che questo programma non ha strumenti nativi, ovvero già installati assieme al programma, senza bisogno di estensioni.

 

Ho quindi volutamente scritto strumenti MUSICALI nativi, quindi i generatori sonori, non i modificatori sonori (scusate la semplicità dei termini, ma sono stati volutamente usati per rendere più fruibile la guida) o processori di segnale.

 

Questa è una caratteristica non fondamentale, perchè comunque le estensioni, come i plugin VST, possono rimediare a queste mancanze, ma è comunque da considerare specie se siamo alle prime esperienze. Un'area di lavoro già completa di tutto ci permette di fare esperimenti e di giocare con i vari strumenti e, iniziare con la creazione di un beat rap se invece dobbiamo metterci a cercare le estensioni, questo implica che abbiamo bene in mente che cosa stiamo cercando e per farlo dobbiamo aver prima una conoscenza di quali strumenti ci sono perchè la maggior parte di essi ci serviranno enormemente per la creazione di una base rap ma non li cercheremo siccome ignoriamo la loro esistenza.

 

Possibilità di registrare suoni: Questa categoria in una visione globale è un po' inutile, perchè come vedrete tutti i programmi elencati hanno la possibilità di registrare suoni, l'ho messa soltanto per specificare che tutti possono, però per quanto riguarda Reason, solo dalla versione 6.

 

Con possibilità di registrare suoni che intendo? Intendo la possibilità di poter collegare al tuo computer, tramite un mixer, o una scheda audio o direttamente alla tua macchina un qualunque dispositivo come una chitarra, un basso, una tastiera midi, un microfono ecc...

 

Quindi sicuramente una cosa da tenere in considerazione, in ogni caso, se avete una versione di Reason inferiore alla 6 non disperate, perchè è possibile usare il programma in rewire, ovvero inserirlo in un altro programma come Reaper, Cubase e tutti i programmi che supportano il rewire.

 

Compatibilità (windows/mac e hardware): Con questo parametro voglio indicare tutti i programmi che possono funzionare sia su windows, che su mac che su qualunque hardware, ho dovuto limitare a queste tre voci perchè altrimenti veniva un elenco lunghissimo! Per esempio i possessori di sistemi linux dovranno sperare che il programma scelto funzioni con wine (l'emulatore di windows, qua avete l'elenco di tutti i test fatti con i vari programmi installati con wine: Wine AppDB).

Cominciamo a parlare di tutte le particolarità dei vari programmi con pro e contro per creare basi rap:

 

Reason: La grande forza di Reason è che una volta installato hai già tutto ciò che ti serve per fare beat rap! Nelle versione precedenti alla 6 aveva il grosso limite che non potevi registrare nulla che fosse al di fuori del tuo computer, come una batteria ad esempio, si poteva solo registrare da un dispositivo midi. Ma ora con la nuova versione questo inconveniente è stato rimosso, per quanto mi riguarda l'unico “limite” è che le uniche espansioni possibili sono quelle di Reason ovvero i Refill che non sono altro che librerie di suoni e impostazioni per far suonare i strumenti interni in un certo modo.

 

Ho messo la parola limite tra virgolette perchè in realtà ha già tutto quello che serve per fare basi rap, però capita che dobbiamo precluderci alcuni bei effetti, volendo però risolvibili campionando i suoni di questo strumento, quindi con Reason per quanto mi riguarda è un ottimo prodotto, non perfetto (ma nessuno lo è) ma con lacune aggirabili in vari modi.

 

Cubase: Sicuramente un ottimo programma per fare beat rap, davvero completo, dal mio punto di vista il più completo per quanto riguarda la registrazione.
Come tutti i programmi di questo genere (ecco perchè la prefazione iniziale sulla difficoltà di paragone) è ottimo per registrare strumenti analogici ma nativamente non fornisce validi strumenti per poter creare basi rap con strumenti digitali, suoni, beat ecc...

 

Problema altamente risolvibile con le varie estensioni VST, uno standard di cubase che però potrebbero mettere in difficoltà i neofiti perchè, giustamente, non sanno cosa gli può servire per iniziare e quindi potrebbero trovarsi disorientati dalla moltitudine di estensioni esistenti per comporre una base rap!

 

Logic: Un altro prodotto sicuramente validissimo per creare i nostri beat! Un ottimo punto di incontro se guardiamo i vantaggi mostrati per Reason e Cubase infatti è performante per registrare strumenti analogici e altrettanto buono per creare suoni da zero, senza avere dispositivi esterni.
Grande vastità di strumenti virtuali, processori di segnale e grande libreria di suoni purtroppo però è riservata solo per i possessori di un Mac.

 

Anni fa il progetto Logic veniva portato avanti sia per windows che per mac, solo che poi è stato acquistato dalla apple e la versione windows è stata abbandonata alla versione 5, piuttosto vecchia per le esigenze odierne.

 

Pro tools: Come accennato prima la tabella non è sempre significativa della potenzialità del programma, infatti a vedere la tabella questo software pare il peggiore, invece sembra essere il top della gamma, usatissimo anche in molti studi di registrazione, anche lui estendibile, quindi ottimo per i nostri scopi ma con uno svantaggio considerevole.
Infatti Pro Tools ha bisogno di hardware dedicato, quindi probabilmente non potrete usarlo a pieno sul vostro computer a meno che spendiate dei soldi per comprarvi l'hardware richiesto.

 

Sonar: Un'altro programma simile a cubase e simili, quindi ha sempre la possibilità di essere esteso, non possiede numerosissimi suoni o strumenti nativi, ma permette di registrare ad un alto livello, però è riservato ai soli possessori windows.
È sicuramente un prodotto competitivo.

 

Audition: Un bellissimo programma per registrare ad alti livelli, molto intuitivo, quindi con una curva d'apprendimento poco ripida per chi vuol avvicinarsi alla produzione e alla creazione di basi rap.
Anche lui estendibile e, inoltre presenta una utilità relativamente interessate, perchè dispone di due parti:
Una di registrazione, mixaggio ecc.. e l'altra di editing audio che può essere molto utile.

 

Fruity Loop: è un programma simile a Reason, quindi una work station con al suo interno vari strumenti e suoni per comporre musica e realizzare beat, è un buon programma per iniziare ma non completo come Reason, Logic o Ableton.
Altra nota riguardante questo programma è che sembra si stia specializzando per la musica dance e simili.

 

Reaper: Un programma davvero molto performante, con possibilità avanzate di registrazione, post-registrazione come mixaggio, edit, mastering ecc.. possibilità di ampliamento, anche se ha già qualche effetto preimpostato, sicuramente un buon prodotto, la nota che è interessante fare è sicuramente il suo prezzo, infatti è gratuito.
Sicuramente da considerare tra le opzioni per chi comincia e non.

 

Ableton: Un ottimo programma, un po' complesso inizialmente da imparare ma ci si fa grossomodo tutto, perchè non ha problemi di compatibilità, permette di registrare, di essere ampliato ecc.. inoltre già di base comprende numerosi strumenti per poter comporre le proprie creazioni e le proprie basi rap!

 

Con queste informazioni ora dovreste già avere le idee un po' più chiare sul programma da scegliere per iniziare a creare i propri beat, potrebbe essere un idea, come già accennato, scegliere un programma con molti strumenti, molti suoni e, iniziare a lavorare su quello, giocate all'inizio e non fatevi prendere dallo sconforto!

Vi racconto un piccolo aneddoto che magari potrebbe esservi di ispirazione.

 

Anni fa, quando incominciai ad avvicinarmi al mondo della produzione e alla creazione di basi rap, avevo Reason 3 e, avevo imparato ad usarlo.
Una volta finita la parte didattica iniziai a provare a comporre qualcosa, provare a fare un beat, il risultato? Abbandonai la produzione, perchè non mi usciva nulla, mi sembrava impossibile, troppo complessa, non sapevo come riportare un idea che avevo in testa sul programma.

 

In quel periodo mi dedicai ad altro, facevo un sacco di ricerche su internet, mi ero dedicato nuovamente alla didattica ma sulla parte tecnica come registrazione, mix, mastering ecc..

 

Dopo ben 3 anni, che ormai avevo abbandonato l'idea di creare una qualunque base rap, successe un problema alla mia linea internet che mi costrinse per 3 mesi a non avere una connessione e, senza questo mio unico passatempo mattutino mi son sentito con ben poco da fare.

 

Non so per qual motivo non ho mai disinstallato Reason dal mio pc, ma in quelle noiose mattine decisi di riaprirlo e, senza più internet che mi distraeva in quei 3 mesi ho composto quasi 30 basi!

 

Quindi qual'è la morale? Provare fino allo sfinimento a creare un beat, una base rap, che poi le cose, son convinto, che vengono a tutti quelli volonterosi! :)
I prossimi tutorial riguarderanno, le impostazioni base e come iniziare con la creazione di un beat!

 

Buone letture.

 

Commenta l'articolo sul forum.


Commenta l'articolo sul forum

In evidenza



Haze260Sk
migliore artista emergente di Fare Rap, del mese di Marzo

Gli utenti più attivi

Mese
Generale

Hey tu!


Abbiamo bisogno di te!
Contattaci e diventa un membro attivo. Quale miglior modo per dar sfogo alle tue emozioni? scoprilo adesso!




Visualizza storico